• Vuoi contattare il Comitato decennale Luigi Veronelli?
  • Chiamaci al numero 348 3512580S oppure scrivi a a.rota@luigiveronelli.it

I sostenitori

Grazie, per il sostegno, ai vecchi e nuovi amici

Motiviamo il nostro sostegno

Veronelli: poeta, inventore, precursore, visionario, testa avanti di mezzo secolo ma piedi ben piantati nella terra dell’hic et nunc.
Di Gino aspettavo pregustandoli i testi furiosi, le lezioni di dignità, le edizioni eccellenti, i reperti linguistici utilizzati con dissacrante libertà, la curiosità intellettuale legata alla terra, madre di ogni sapere, e soprattutto l’umiltà, lui che aveva spianato la strada a tanti, di continuare ad andare a piedi a scoprire, confrontarsi e, se il caso, anche ravvedersi.
Gino Veronelli: autore della geografia del cuore italiano.

Sostenitore Fattoria Nittardi

Stefania Canali, Nittardi

Visita il sito di Nittardi

A Gino Veronelli per la passione, le geniali intuizioni, la capacità di imprimere una forza innovativa al vino italiano. È stato lui, spinto dalla curiosità e dall'amore per i territori, che ha scoperto il Fiorano di Alberico Boncompagni Ludovisi e ne ha saputo comunicare il grande valore. Insieme all'eredità di Alberico mi sento di aver ereditato anche un grande debito di riconoscenza nei confronti di Gino Veronelli. Per questo motivo ho aderito con entusiasmo ad un'operazione che terrà in vita e sempre giovane il suo ricordo.

Sostenitore Tenuta di Fiorano

Alessandro Jacopo Boncompagni Ludovisi, Tenuta di Fiorano


Visita il sito di Tenuta di Fiorano

Veronelli, per noi già prosegue in Ludovica, Anna, Pietro, Ottavia, Lorenzo e Agnese, i nostri figli. Se poi pensiamo alla sua invocazione “la terra, la terra, la terra, all’infinito la terra”, per noi è ancora più limpido il senso generazionale del nostro lavoro: la terra è passato, presente e - grazie a Dio – futuro, ed il futuro, non noi, loro sono.

Sostenitore Tenuta di Bibbiano

Federico e Tommaso Marrocchesi Marzi, Tenuta di Bibbiano


Visita il sito di Tenuta di Bibbiano

Sostenendo il Comitato, a Gino ho voluto dedicare la Guida Vinibuoni d’Italia 2015 non solo perchè ha rivalutato il patrimonio dei vitigni autoctoni italiani, ma per avere anticipato a tutti noi la … “priorità sociale dell’agricoltura. Tutto quanto è avvenuto contro l’ambiente e l’uomo, dimostra essere il ritorno alla terra e alla sua coltivazione etica la principale via per il riequilibrio mondiale”.

Sostenitore Vinibuoni d’Italia

Mario Busso, Vinibuoni d’Italia

Visita il sito di Vinibuoni d’Italia

Veronelli è stato protagonista di un profondo cambiamento nella storia economica e sociale del nostro paese perché ha saputo riconoscere e fattivamente testimoniare, prima di chiunque altro, il ruolo centrale della vite e dell'olivo quale presupposto identitario di un'intera nazione. Mettendo sempre al centro la figura del contadino, del viticoltore, dell'olivicoltore, dell'artigiano, di tutti i soggetti coscienti e responsabili del proprio rapporto diretto e personale con la terra.

Sostenitore Fattoria di Fèlsina

Giuseppe Mazzocolin,
Fattoria di Fèlsina


Visita il sito di Fattoria di Fèlsina

Gino Veronelli è stato un amico, un uomo leale, presente nei momenti importanti delle mie scelte produttive. Mi ha accompagnato nel camminare i filari e capire le loro potenzialità; mi ha stimolato nelle vinificazioni di vigneto, anche quando scrivere il nome della vigna in etichetta poteva sembrare un atto di presunzione. È stato al mio fianco anche quando ho lottato e protestato per difendere gli interessi della terra e dei suoi protagonisti. Quando c’era bisogno, lui non si tirava indietro.

Sostenitore Azienda Agricola La Caudrina

Romano Dogliotti,
Azienda AgricolaLa Caudrina


Visita il sito di Azienda Agricola La Caudrina

I nostri sostenitori