• Vuoi contattare il Comitato decennale Luigi Veronelli?
  • Chiamaci al numero 348 3512580S oppure scrivi a a.rota@luigiveronelli.it

I sostenitori

Grazie, per il sostegno, ai vecchi e nuovi amici

Motiviamo il nostro sostegno

Non ci lega a Veronelli solo 
l’appartenenza alla stessa città, Bergamo, per lui vera e propria terra d’elezione; anche, forse soprattutto, il forte riconoscimento nel valore dell’artigianato.
Un mondo che Veronelli ha prediletto e sostenuto in tutto il suo operato, perché espressione di un modo individuale, quindi sempre diverso e perciò identitario, di fare le cose, un mondo che noi rivendichiamo con orgoglio anche nel nostro nome.

Sostenitore C.A.I.B. Consorzio Artigiani Installatori Idraulici

C.A.I.B. Consorzio Artigiani
Installatori Idraulici


Visita il sito di C.A.I.B.

Non ci lega a Veronelli solo 
Precursore lungimirante di un profondo cambiamento, rispettoso, assetato di conoscenza, il grande Gino ha camminato la terra, incontrato l’uomo (contadino o artigiano), visto nascere il prodotto, dispensato consigli e suggerimenti, capito l’importanza dell’origine, dell’amore per il proprio lavoro, della genuinità, della bontà e della qualità, contribuendo in maniera determinante al miglioramento della cultura produttiva. Queste esperienze le ha raccontate al consumatore elevandone interesse, conoscenza e passione.

Sostenitore Bera

Valter Bera, Bera

Visita il sito di Bera

Sosteniamo con entusiasmo e interesse il Comitato decennale Luigi Veronelli, con la volontà di contribuire non solo alla diffusione dell’importantissima figura di Veronelli, ma anche di quell’approccio sensibile e appassionato di cui il vino e i suoi luoghi hanno bisogno per esprimersi e raccontarsi al meglio.

Sostenitore Cantine San Marzano

Cantine San Marzano

Visita il sito di Cantine San Marzano

Nessuno potrà mai dimenticare quanto il grande Luigi Veronelli ha fatto per valorizzare la qualità dei prodotti agroalimentari italiani, in particolare tutti noi produttori di vino che gli dobbiamo tanto. Per questo motivo non sarebbe possibile sottrarsi nel dare sostegno al Comitato e alla Mostra dedicata a Luigi Veronelli.

Sostenitore Tenuta San Guido

Nicolò Incisa della Rocchetta,
Tenuta San Guido


Visita il sito di Tenuta San Guido

La terra, prima e dopo di tutto o, come lui stesso amava dire, “all’infinito la terra”. Il 15 febbraio del 1997 Luigi Veronelli era con noi in Franciacorta, al Convento della Ss. Annunciata, per riconoscere e affermare il primato della vigna sopra ogni cosa. Sono trascorsi quasi vent’anni e il suo pensiero è ancor più attuale e rivoluzionario: prendersi cura della terra significa preoccuparsi delle sorti del mondo. In suo ricordo e alla “sua gioia”, dedichiamo un vino di riserva che porta impresse le sue parole.

Sostenitore Bellavista Franciacorta

Vittorio Moretti
e Francesca Moretti
, Bellavista


Visita il sito di Bellavista

Non ci sono tante parole per definire Luigi Veronelli. Grande osservatore delle genti del vino, cultore dei territori padani dove si estendono le vigne del Lambrusco quistellese, fin dai primi tempi della sua lunga carriera ha sempre parlato e scritto su questo vino. E, riprendendo un suo scritto in cui scrive che non ci sono vini migliori ma che piacciono - e poco importa se si beve un Lambrusco o un Barolo - l'importante è che ognuno rappresenti se stesso, le genti, i territori, la propria identità.

Sostenitore Cantina Sociale di Quistello

Giuseppe Bulgarelli,
Presidente Cantina Sociale di Quistello


Visita il sito di Cantina Sociale di Quistello

I nostri sostenitori